Ostuni: incendiate due auto di un imprenditore edile


OSTUNI (BRINDISI) – Indagini in corso, da parte degli agenti di Polizia del Commissariato di Ostuni, per risalire agli autori dell’attentato incendiario messo a segno nel cuore della notte ai danni di un imprenditore del luogo, il 38enne Francesco Ippolito. Ignoti, intorno alle 4, hanno appiccato il fuoco alle auto di proprietà dell’uomo e di sua moglie, una Mercedes e una Fiat Punto, parcheggiate proprio a ridosso della palazzine di via Marco Pacuvio. Le fiamme, dopo aver avvolto i due mezzi, hanno generato il panico tra i residenti e solo il tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco, accorsi sul posto insieme agli uomini del Commissariato coordinati dal vice Questore, Francesco Angiuli, ha evitato che l’incendio potesse provocare danni anche alle abitazioni e alle persone che, alla vista delle fiamme, sono scese per strada, allarmate. La zona, dopo essere stata circoscritta, è stata messa in sicurezza dalle forze dell’ordine.